Crea sito

PAGINE

PAGINE E pagine

Pagine di parole

pagine di parole che si susseguono. Parole che fanno storie, racconti, fiabe, romanzi, poesie... 

Parole da leggere. Per passare il tempo, per ingannare il tempo, per arricchire il tempo; per modificarlo, per rincorrerlo, per fermarlo.

Parole per capire, parole per sognare, per ridere, per commuoversi. Parole per narrare. Parole per descrivere e parole per inventare. 

Parole che fanno frasi, frasi che fanno pagine, ancora. Pagine di parole che fanno libri.

Libri di parole.

 

 

Le parole sono formule magiche.

Piccole lettere, simboli, grafemi del linguaggio umano, che si uniscono, si fondono per poi dividersi e giocare sulle righe di un foglio altrimenti bianco.

Quando le lettere si danno la mano e formano parole che si mescolano fino a creare un racconto, è lì la magia; allora nasce qualcosa di commovente o di comico; qualcosa che prende il cuore o indispettisce o denuncia.

Qualcosa che arriva al lettore.

E allora un applauso, sempre, a quelle menti e a quelle mani che, penna in pugno, hanno saputo e sanno creare la magia delle storie che leggiamo.